Edifici, Reti e città intelligenti. ANIE Confindustria e FME a Solarexpo 2014

A Solarexpo-The Innovation Cloud 2014 parteciperanno ANIE Confindustria e FME anche come protagonisti di alcuni appuntamenti convegnistici su architetture e soluzioni per le smart grid e sulla produzione e distribuzione di elettricità da rinnovabili.

29/04/2014
Edifici, Reti e città intelligenti. ANIE Confindustria e FME a Solarexpo 2014

ANIE Confindustria, la Federazione che rappresenta l’industria Elettrotecnica ed Elettronica italiana, e FME, la Federazione Nazionale Grossisti Distributori di Materiale Elettrico, anche quest’anno patrocinano e saranno presenti alla manifestazione internazionale Solarexpo-The Innovation Cloud, che avrà luogo presso il polo di Fiera Milano-Rho dal 7 al 9 maggio.

In particolare, ANIE Confindustria sarà chiamata a dare il suo contributo anche al progetto speciale “ISGIS – Italian Smart Grid Industry System”, che verrà ufficialmente lanciato giovedì 8 maggio alle ore 14 (Centro Congressi ‘Stella Polare’, sala Aquarius). A partire dalla proposta di standard tecnologici per le architetture e le soluzioni per reti elettriche ‘intelligenti’, questa iniziativa ha lo scopo di promuovere l’eccellenza produttiva che il nostro Paese esprime in questo settore, mirando da un lato all’espansione dei progetti sperimentali già iniziati da alcune utility sulla rete di distribuzione italiana, e dall’altro lato alla creazione di reti di impresa e di un marchio ‘designed in Italy’ per cogliere le opportunità, in grande crescita, sui mercati internazionali.

Ogni anno le aziende Elettrotecniche ed Elettroniche italiane investono in Ricerca e Sviluppo il 4% del fatturato totale, rappresentando oltre il 30% dell’intero investimento in R&S del settore privato nel nostro Paese. Anche in un contesto macroeconomico difficile, hanno mantenuto un’elevata propensione all’innovazione, come certificato da un’indagine realizzata presso le imprese socie nel primo semestre del 2013: oltre il 70% delle piccole e medie imprese ANIE ha segnalato infatti di aver effettuato nuovi investimenti nel settore.

FME partecipa da protagonista all’evento del 7 maggio mattina “Nuovi ruoli per gli installatori e la distribuzione nel mercato del fotovoltaico post-incentivi” e propone per il pomeriggio dello stesso giorno un incontro sul tema: “Dove andrà la Distribuzione nei prossimi anni: scenari e prospettive future”: evento quest’ultimo che si pone l’obiettivo, alla presenza di illustri ospiti e della rappresentanza di tutta la catena del valore della produzione e distribuzione, di indagare il futuro alla luce dei profondi cambiamenti che il settore sta vivendo. Parteciperanno il Prof. Antonello Garzoni, Docente di Strategie Competitive presso l’Università Bocconi e il Prof. Enrico Finzi, Presidente di Astra Ricerche.

“La nostra partecipazione a Solarexpo-The Innovation Cloud 2014 costituisce un momento di riflessione privilegiato su tematiche che al momento stanno al centro non solo del comparto dell’Elettrotecnica e dell’Elettronica, ma di tutto il Sistema Paese, nonché delle politiche europee – ha dichiarato Claudio Andrea Gemme, Presidente di ANIE Confindustria –. Questa iniziativa sarà l’occasione di scambio e confronto con tutti gli operatori della filiera, per il raggiungimento di una completa collaborazione al servizio delle smart communities del domani. Senza contare la grande opportunità offerta a livello economico per le nostre imprese, che stanno cercando lo slancio per una vera ripartenza sui mercati, nazionali e internazionali”.

“FME da sempre crede fortemente nelle Fiere come momento di incontro e confronto non solo sulle novità di prodotto ma anche, soprattutto in periodi di grandi trasformazione come l’attuale, per un importante momento di riflessione sul futuro - questa l’opinione di Giampaolo Ferrari, Presidente di FME – L’essere presenti a Solarexpo-The Innovation Cloud 2014 assieme ad ANIE sottolinea ancora una volta la necessità e l’opportunità, laddove è possibile, di collaborare per far sì che le nostre aziende siano pronte e attrezzate al nuovo che la fine della crisi porterà”.

L’Italia ha sviluppato in pochissimi anni un comparto industriale di eccellenza nel settore del fotovoltaico e delle altre rinnovabili. Per uno sviluppo ulteriore del modello della generazione energetica distribuita, adesso dovrà assumere un ruolo di primo piano nella nuova stagione di innovazione tecnologica che si sta aprendo: quella degli edifici a emissioni quasi-zero, dell’accumulo di elettricità e delle reti elettriche attive, nelle quali interagiscono centinaia di migliaia di soggetti che sono allo stesso tempo consumatori e produttori di elettricità, in modo appunto diffuso - dichiara Luca Zingale, direttore scientifico di Solarexpo-The Innovation Cloud. “Le aziende associate ad ANIE Confindustria e FME hanno il know-how che serve per rilanciare l’innovazione come motore della ripresa economica sul fronte del mercato interno, e fattore di competitività sui mercati internazionali. La presenza attiva nella manifestazione di queste due Associazioni è un richiamo alla politica per una, sempre più urgente, politica energetico-ambientale che sia capace di diventare anche politica industriale nazionale”.

Il programma convegnistico completo di Solarexpo-The Innovation Cloud  è scaricabile al link: Programma convegnistico 2014