Il nuovo documento di Strategia Energetica Nazionale

Il documento di Strategia Energetica Nazionale approvato con un Decreto Interministeriale dai ministri Passera e Clini. Forti le critiche di molti operatori e associazioni. Accolti alcuni contributi rispetto alla bozza di ottobre, ma resta un documento che non punta alla decarbonizzazione del sistema energetico italiano.

21/03/2013
Il nuovo documento di Strategia Energetica Nazionale

Riduzione dei costi energetici, pieno raggiungimento e superamento di tutti gli obiettivi europei in materia ambientale, maggiore sicurezza di approvvigionamento e sviluppo industriale del settore energia. Questi sarebbero i quattro obiettivi principali indicati nel nuovo documento di Strategia Energetica Nazionale - SEN (pdf) di 139 pagine che i ministri Corrado Passera e Corrado Clini hanno approvato con un Decreto Interministeriale.

Nei giorni scorsi si sono sprecate le critiche da parte di ambientalisti, associazioni e operatori del settore energetico che reputano questo atto illegale, perché emanato da ministri di un Governo in esercizio solo per l'ordinaria amministrazione, ma anche perché resta un documento che non punta ad una vera ‘decarbonizzazione’ del sistema energetico italiano.

La presentazione sintetica della nuova SEN (pdf) e il comunicato stampa ministeriale.

(a cura della Redazione di QualEnergia.it)