La guida "Soluzioni per una casa a basso consumo energetico"

E' scaricabile in pdf una breve guida divulgativa realizzata da QualEnergia.it sulle soluzioni tecniche più idonee per ridurre i consumi energetici e alimentare con le fonti rinnovabili la propria abitazione.

02/12/2014
La guida "Soluzioni per una casa a basso consumo energetico"

I consumi di energia residenziali sono quasi un terzo dei consumi energetici totali. La crisi economica e l’utilizzo delle fonti rinnovabili hanno ridotto negli ultimi anni questi consumi, ma c’è ancora molta strada da fare per essere energeticamente indipendenti e ridurre in modo ottimale le emissioni inquinanti.

Una casa ecologica ben progettata non costa molto di più di una casa “energivora” e comunque il costo in più si ripaga molto velocemente, anche entro due o quattro anni. È sempre conveniente nel medio e lungo periodo investire in sistemi di risparmio energetico e nelle fonti di energia rinnovabile. Uno dei segreti di una buona progettazione è quello di realizzare strutture e impianti semplici, ma ben dimensionati. Ma la regola aurea è che il primo passo da fare, anche quello relativamente meno costoso, è sempre ridurre i consumi.

Lo Speciale di Qualenergia.it, curato dall'esperto del settore Roberto Salustri, è una sorta di piccola guida per consentire al consumatore di farsi un'idea sulle soluzioni tecniche più idonee ad alimentare la propria abitazione con le fonti rinnovabili. Si va dall’analisi energetica dei consumi ad un graduale percorso per ridurli, fino ad arrivare alla completa indipendenza energetica. Nello Speciale viene illustrato un excursus degli interventi, degli impianti e delle soluzioni tecnicamente ed economicamente convenienti per risparmiare sulla nostra bolletta.

Scarica il pdf (46 pp., incluse le schede tecniche delle Aziende Sponsor) per valutare le molte soluzioni per ridurre o annullare nelle abitazioni (soprattutto mono e bifamiliari e nei piccoli condomini) l’utilizzo di combustibili inquinanti grazie al risparmio energetico, all'efficienza e all'installazione di impianti a fonti di energia rinnovabile come il solare termico e fotovoltaico, le biomasse e le pompe di calore.

VAI ALLO SPECIALE TECNICO