Mobilità elettrica: dall'UE bando da 30 milioni per migliorare le prestazioni dei veicoli

Dal 26 giugno al 15 ottobre 2015 sarà possibile partecipare al bando europeo "Green vehicles 2015". I progetti di aziende pubbliche e private dovranno consentire di rendere più attraenti i mezzi elettrici, soprattutto in termini di autonomia.

20/02/2015
Mobilità elettrica: dall'UE bando da 30 milioni per migliorare le prestazioni dei veicoli

Trenta milioni stanziati per rendere più sostenibile la mobilità degli Stati membri migliorando le prestazioni dei veicoli elettrici: dal 26 giugno al 15 ottobre 2015 sarà possibile partecipare al bando europeo "Green vehicles 2015".

Le aziende pubbliche o private che si candideranno per ottenere il finanziamento dovranno presentare dei progetti per alzare il livello di attrattiva di questi mezzi di trasporto, soprattutto in termini di autonomia, dunque potenziarne l'efficienza energetica e migliorare la qualità e la durata delle batterie. 

In sientesi le proposte dovranno riguardare l’innovazione nei sistemi di gestione delle batterie dei veicoli elettrici, le soluzioni per massimizzare l’efficienza energetica, l’applicazione diffusa dell’ICT, nuove infrastrutture per la distribuzione dell’energia e per la ricarica veloce dei mezzi di trasporto, la sicurezza dei sistemi, la sostenibilità ambientale degli stessi.

"I veicoli elettrici sono una delle più grandi sfide per la mobilità. Un re-design dovrebbe tradursi in una maggiore efficienza e fornire un importante contributo verso la transizione ai veicoli completamente elettrici", si legge nel testo del bando.

La Commissione prevede per le singole proposte selezionate un contributo europeo variabile dai 5 ai 10 milioni di euro.

Il bando e la documentazione relativa

(Articolo a cura di QualEnergia.it)