Nuovi brand e Aziende storiche tra i protagonisti di Solarexpo-The Innovation Cloud 2015

L’occasione per dare un segnale di dinamismo nell’affrontare le prossime sfide sarà per molte aziende la partecipazione alla nuova edizione di SOLAREXPO-THE INNOVATION CLOUD, dall'8 al 10 aprile, nella nuova location del MiCo - Fiera Milano Congressi.

14/01/2015
Nuovi brand e Aziende storiche tra i protagonisti di Solarexpo-The Innovation Cloud 2015

Dopo un periodo difficile e di consolidamento del settore delle rinnovabili, alcuni aspetti di maggiore certezza normativa lasciano intravedere nel 2015 i presupposti per una ripresa. Ma il mercato delle tecnologie solari e dell’efficienza energetica lo costruiranno sempre più le imprese, con le loro idee e strategie innovative, i loro servizi e prodotti.

L’occasione per dare un segnale di dinamismo nell’affrontare le prossime sfide sarà per molte aziende la partecipazione alla nuova edizione di SOLAREXPO-THE INNOVATION CLOUD, che si svolgerà dall'8 al 10 aprile, nella nuova location del MiCo - Fiera Milano Congressi, nel centro città.

Per l'edizione 2015 dell’esposizione tecnologica e convegnistica hanno già confermato la loro partecipazione molte imprese di diversi comparti. In alcuni casi si tratta di ritorni, in altri di conferme rispetto all’edizione passata, ma non mancheranno gli esordi.

Tra vari ritorni segnaliamo quello Fronius, una delle aziende leader mondiali negli inverter. Il direttore generale di Fronius Italia, Alberto Pinori, ha spiegato che l’assenza nell’edizione 2014 era legata “alla formula scelta dalla fiera non esattamente in linea con il mercato in evoluzione, ma – ha specificato – quest’anno torniamo in quanto riteniamo che il mercato fotovoltaico stia nuovamente cambiando. Solarexpo ha compreso questi cambiamenti già con la scelta di una nuova sede, come quella molto più adatta del MiCo, e con un programma di eventi e convegnistica a misura delle aziende”.

Tra i diversi grandi marchi internazionali che confermano la loro presenza, oltre ad ABB (settore inverter), c’è anche la cinese Jinko Solar. “Riteniamo che l’Italia rappresenti ancora un mercato assolutamente interessante per il 2015 e per i prossimi anni. I player si sono sensibilmente ridotti e per questo vogliamo essere presenti ad un simile evento”, ci ha detto Alberto Cuter, direttore vendite per i mercati emergenti e per l’Italia di Jinko Solar Italia.

Tra le aziende italiane presente anche FuturaSun. “Alta efficienza, moduli di qualità, revamping, filiera, soluzioni per i mercati emergenti. Questi saranno gli argomenti chiave che FuturaSun porterà a Solarexpo 2015, che rimane l’evento di riferimento del nostro settore e una delle rare occasioni per fare ‘Sistema-Italia’”, spiega Nicola Baggio, direttore tecnico di Futura Holding.

Nel settore del fotovoltaico post-incentivi sappiamo che non si venderanno più solo kilowatt, ma soprattutto kilowattara. La tecnologia punterà a rispondere alle esigenze di risparmio energetico di famiglie e imprese e la parola chiave sarà ‘autoconsumo’. Si riposiziona così anche l’offerta.

Ad esempio, Jinko Solar presenterà la sua nuova gamma di smart modules e nuovi moduli FV ad alta efficienza, mentre Fronius avrà uno stand innovativo insieme ad altri produttori e fornitori di servizi: una rete d’impresa per dare visibilità a nuovi prodotti e servizi, e soprattutto offrire soluzioni energetiche, commerciali e finanziarie a distributori, installatori e clienti finali.

SOLAREXPO-THE INNOVATION CLOUD è una piattaforma espositiva e convegnistica che abbraccia tutte le tecnologie energetiche per gli edifici, le reti e le città intelligenti, un appuntamento utile per conoscere le novità non solo nella produzione elettrica pulita, ma anche delle tecnologie per gestirla al meglio e monitorarla.

L’esposizione racchiuderà tutte queste tecnologie e la loro integrazione, ospitando aziende dei diversi settori. Tra queste segnaliamo l’austriaca IDM (pompe di calore elettriche), le italiane Cloros (ESCo ed efficienza energetica), Sunerg (solare e mini eolico) e Sonepar Italia (domotica e illuminotecnica) la tedesca Andritz Atro (mini idro), la francese SAFT (batterie e sistemi di accumulo) e l'americana SunEdison (fotovoltaico) ecc.

Oltre alla data (da mercoledì 8 a venerdì 10 aprile), la novità di quest’anno è nella nuova sede che ospiterà SOLAREXPO-THE INNOVATION CLOUD: Il MiCo-Fiera Milano Congressi. Una struttura versatile, compatta e articolata su tre piani, che sarà in grado di ospitare ogni tipo di evento: corporate events, tappe di roadshow, seminari e workshop, ma anche afterhours ed eventi speciali serali. Per questo prevediamo una notevole presenza di professionisti del settore: sarà un’occasione da non mancare per conoscere operatori e novità del settore, ma anche un momento di aggiornamento professionale in una fase fondamentale per tutti coloro che si occupano di queste tecnologie.