Stime al rialzo sul fotovoltaico 2014: previsti 50 GW

Nel 2014 si installeranno nel mondo nuovi 50 GW di impianti FV. E' questa l'ultima previsione di NPD Solarbuzz, che rivede al rialzo di 1 GW le sue stesse recenti proiezioni.

23/05/2014
Stime al rialzo sul fotovoltaico 2014: previsti 50 GW

La domanda di fotovoltaico è più forte che mai nel mondo: nel 2014 si installeranno ben 50 GW di impianti fotovoltaici. E' questa l'ultima previsione la società di consulenza e ricerca Npd Solarbuzz, che rivede al rialzo di 1 GW le sue stesse proiezioni e si mostra più ottimista (di 5-10 GW) rispetto ad altri previsori come quelle di IHS, Mercom Capital e Deutsche Bank.

Le previsioni di Npd Solarbuzz si basano sulle indicazioni dei primi 20 produttori di moduli FV, che nel 2014 contano di aumentare le vendite di oltre il 30% rispetto all'anno precedente (vedi grafico sotto).

I "Top 20", che coprono i due terzi della domanda mondiale, "riusciranno inoltre ad aumentare i margini operativi, grazie alla riduzione dei costi di produzione e degli investimenti in nuovi stabilimenti produttivi", ha rilevato l'analista senior di Npd Solarbuzz, Ray Lian.

La ricerca dunque conferma le prospettive per l'anno in corso che aveva diffuso ad aprile assieme ai dati dell'installato dei primi 3 mesi del 2014: circa 9 GW di nuovi impianti da gennaio a marzo.

Nel primo trimestre 2014 si è installato il 35% in più del precedente record relativo ad un primo trimestre, registrato peraltro proprio l'anno scorso. A spingere la domanda sono Giappone e Regno Unito, che hanno pesato per più di un terzo della domanda sui tre mesi. Visto che solitamente è il primo trimestre quello con meno installato rispetto agli altri, i 9 GW di impianti connessi avevano portato gli analisti a stimare per l'anno in corso una domanda di 49-50 GW, ora corretta sui 50 GW. Anche IHS ha di recente rivisto al rialzo la sua stima per il 2014: a ottobre aveva previsto 41 GW, ma solo ad aprile ha alzato la stima a 46 GW.

Ancora più impressionante è la crescita della domanda prevista per i prossimi anni. Nel 2018 Solarbuzz prevede un mercato da 100 GW l'anno. In un anno cioè si installerà tanta potenza FV quanta se ne è installata dall'inizio dei tempi a fine 2012. IHS - come  ha spiegato a QualEnergia.it in una recente intervista il direttore degli analisti per il solare, Ash Sharma - prevede che la domanda annuale mondiale di FV raggiungerà 70-80 GW nel 2018. "Tuttavia - ci aveva avvertito Sharma - c’è sempre un possibile potenziale aggiuntivo e un numero di mercati emergenti che consentirebbe di superare le previsioni attuali".

Dai 136 GW di potenza cumulata attuali, in 5 anni, secondo NPD Solarbuzz, dovremmo sorpassare quota 500 GW; IHS stima invece che a fine 2018 si sarà oltre quota 400. Staremo a vedere come andrà il mercato mondiale: la storia del fotovoltaico ci ha dimostrato come finora quasi tutte le stime sulla crescita della domanda, anche le più ottimistiche, sono state tutte superate dalla realtà. Un messaggio che dovrebbe anche recepire la nostra politica, che sta di fatto provando ad ostacolare il settore, anche dopo la fine degli incentivi.

(Articolo a cura di Qualenergia.it)